INFORMATIVA RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
REGOLAMENTO UE 2016/679 (“GDPR”)

Fabio Costanzo è titolare del trattamento (“Titolare”) e svolge l’attività presso la Corte Giazee, 33, 22030 Lipomo (Como), come consulente tecnico informatico impegnandosi a prendersi cura dei dati personali degli utenti del proprio sito proteggendoli e tutelandoli nel rispetto del GDPR. Questa pagina (“Informativa”) fornisce tutte le informazioni necessarie su come il Titolare raccoglie, protegge e tutela i dati personali degli utenti (“Interessato”) e sui loro diritti in relazione ai dati personali forniti. L’Informativa è resa solo per il sito www.consulentetecnicoinformatico.net e non anche per altri siti web eventualmente consultabili dall’utente tramite link.

Questa informativa illustra chi è il Titolare, qual è la sua attività, per quali scopi utilizza i Dati personali dell’Interessato, come questi dati sono gestiti (raccolta, protezione e tutela), a chi potrebbero essere comunicati, dove potrebbero essere trasferiti e quali sono i diritti dell’Interessato in relazione ai Dati personali forniti e come esercitare questi diritti.

  1. Finalità del trattamento

I dati personali conferiti direttamente dall’Interessato attraverso la compilazione dei campi disponibili nella pagina del sito “Contattaci” ovvero forniti via posta elettronica, o inviati tramite posta, sono trattati nell’ambito della normale attività del Titolare ed, in particolare, per dare esecuzione agli obblighi derivanti dal contratto stipulato con l’Interessato e, nello specifico, per fornire assistenza e consulenza tecnico-informatica (ad es., in ambito riparazione computer, backup, sicurezza, e-commerce, manutenzione annuale) nonché di realizzare siti web, gestionali e database personalizzati.

  1. Modalità di trattamento e periodo di conservazione dei dati

Il trattamento dei dati personali conferiti volontariamente dall’Interessato per le finalità sopra indicate, viene svolto dal Titolare mediante strumenti manuali, informatici e telematici, comunque idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, ad opera di soggetti appositamente incaricati e istruiti. I dati personali raccolti verranno conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati in ambienti protetti, che impediscono l’accesso ad ogni e qualsiasi soggetto estraneo non autorizzato.

Il Titolare conserva i dati personali di cui è in possesso per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati personali sono raccolti e trattati. Terminato il periodo di conservazione, i dati saranno cancellati dal sistema informatico, a meno che altre normative o altri regolamenti applicabili all’attività del Titolare (ad es., normativa fiscale) impongano una conservazione per periodi più lunghi.

  1. Categoria di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati

Per il perseguimento delle finalità di cui al precedente punto 1, il Titolare necessita di comunicare i dati personali forniti a:

  • soggetti terzi (titolari ovvero responsabili del trattamento) che tratteranno i dati con l’unica finalità di garantire, attraverso la messa a disposizione di strumenti, applicativi, infrastrutture tecniche e piattaforme di valutazione, l’esecuzione dei servizi resi dal Titolare;

  • autorità competenti per eventuali adempimenti di obblighi di legge e/o di disposizioni di organi pubblici, su richiesta.

L’elenco dei responsabili esterni del trattamento è costantemente aggiornato ed è disponibile presso la sede del Titolare.

  1. Conferimento dei dati (natura obbligatoria o facoltativa)

Escludendo i dati di navigazione, successivamente indicati, il conferimento dei dati è facoltativo e l’eventuale rifiuto non comporta alcuna conseguenza per l’Interessato tranne l’impossibilità del Titolare a prestare i servizi che fornisce nella sua attività di consulente tecnico informatico.

  1. Trasferimento dati verso un paese terzo e/o un’organizzazione internazionale e garanzie

I dati personali forniti al Titolare non saranno trasferiti per iniziativa dello stesso al di fuori dell’UE. Tuttavia, alcuni soggetti terzi, fornitori di servizi, potrebbero avere i propri server collocati fisicamente all’estero (come nel caso, ad esempio, di server provider, provider di posta elettronica). In tali eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà esclusivamente nell’ambito e nel rispetto della normativa vigente.

  1. Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati trattati per le finalità suddette è facoltativo ma l’eventuale rifiuto potrebbe costituire impedimento all’instaurazione di qualsiasi rapporto con il Titolare.

  1. Dati di navigazione

Generalmente, durante la normale navigazione in Internet, possono essere implicitamente raccolti alcuni dati personali come gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer ed altri parametri relativi al sistema operativo e al sistema informatico dell’utente. Questi dati non sono né raccolti né utilizzati dal Titolare se non in modo anonimo e solo per ricavare statistiche di visita del proprio sito.

  1. Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

L’uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura del sito e per permetterne una miglior fruizione.

I cookies di sessione utilizzati nel sito del Titolare, evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente medesimo.

  1. Comunicazione e diffusione dei dati

I dati raccolti non sono comunicati da Fabio Costanzo ad altri soggetti che non siano titolari del trattamento, oppure designati in qualità di responsabili o autorizzati al trattamento per ragioni strettamente strumentali a fornire i servizi resi da Fabio Costanzo. I dati raccolti non saranno oggetto di diffusione.

  1. Diritti dell’Interessato

L’Interessato potrà far valere i suoi diritti come stabilito dal GDPR, rivolgendosi direttamente a Fabio Costanzo, con sede in Corte Giazee 33, 22030 Lipomo (Como), al seguente indirizzo e-mail: costanzo.fabio@pec.it

L’Interessato ha il diritto, in qualunque momento di:

  • ottenere da parte del Titolare l’accesso ai propri dati personali e richiedere le informazioni relative alle finalità, alle categorie di dati personali trattati, ai destinatari cui i dati personali saranno comunicati, compresi eventuali destinatari in paesi terzi, il periodo di conservazione dei dati personali o, laddove non sia possibile, i criteri per la sua definizione, l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;

  • rettificare, cancellare i dati personali o limitarne il trattamento. Qualora l’Interessato abbia prestato il consenso al trattamento di dei dati personali che lo riguardano per una o più finalità specifiche, questi potrà revocare il consenso in qualsiasi momento;

  • essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento dei suoi dati a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale;

  • richiedere la portabilità dei dati personali: in tal caso, il Titolare fornirà i dati personali dell’Interessato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, trasmettendoli a un altro titolare del trattamento, se richiesto;

  • opporsi, per motivi connessi alla sua situazione, al trattamento dei dati personali anche se tale trattamento è fondato su esigenze peculiari del titolare. Il titolare si astiene, quindi, dall’ulteriore trattamento salvo dimostri l’esistenza di: 1. motivi legittimi cogenti che prevalgono su quelli dell’interessato, oppure, 2. un accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

  • non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona;

  • proporre reclamo a un’autorità di controllo, nel caso in cui l’Interessato ritenga che il trattamento dei suoi dati personali violi le disposizioni del GDPR, fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale.

 

Ultimo aggiornamento: 28.08.2018